Consigli per giocare a golf quando fa (davvero) caldo

Quando fa caldo, giocare a golf o fare sport in generale diventa una sofferenza. Se soffri di pressione bassa, può addirittura farti guadagnare un bel malore. D’altra parte, sarebbe davvero un delitto non approfittare di giornate così belle per giocare! Vediamo quindi come giocare a golf quando fa caldo senza soffrire (troppo).

Inutile dire che, anche non esplicitamente citati, alcuni consigli rimangono sempre validi: bevi tanto, evita le ore più calde della giornata, fermati se senti di non farcela più.

Inizia a idratarti presto

Tutti sanno che bisogna bere tanto, quando fa caldo. Non tutti sanno però che bisognerebbe bere anche spesso, così da mantenere il corpo idratato lungo tutta la giornata. Bevi quindi appena alzato ed evita l’acqua fredda di frigo, che costringe il corpo a uno sforzo in più per assorbirla. Evita anche le bevande che contengono caffeina, che provoca disidratazione.

L’ideale sarebbe bere poco e spesso tutti i giorni, indipendentemente dagli impegni sportivi. Se però non ti è possibile, cerca di iniziare a farlo quanto meno 12 ore prima del tee. Anche una volta arrivato sul campo da golf, evita di bere tanto e in una volta sola. Non aspettare che sopraggiunga lo stimolo della sete, ma bevi qualche sorso d’acqua ogni volta che ti è possibile.

Evita l’alcol

In estate non c’è niente di meglio che una bella birra ghiacciata, specie se si sta giocando tra amici. Peccato che l’alcol influenzi negativamente il gioco e sia pessimo quando fa caldo, specie se rimani tanto al sole e soffri le alte temperature.

Tra i tanti effetti dell’alcol c’è anche quello diuretico, che ci spinge ad andare in bagno più spesso di quanto sarebbe necessario. In combinazione con l’esercizio e con il caldo, ciò potrebbe accelerare il processo di disidratazione e farti stare male. Se proprio non vuoi rinunciare alla birra, quindi, alternala con abbondante acqua.

Porta con te frutta ed elettroliti

Quando si suda e si beve tanto, si espellono anche sali minerali e vitamine utili per il nostro corpo. Purtroppo, la semplice acqua non è in grado di sostituirli e, anzi, bere e andare tanto in bagno può peggiorare la situazione. Quando queste sostanze scarseggiano nel sangue, ci si sente stanchi e deboli.

Per ripristinare i giusti livelli di queste sostanze, alterna la normale acqua alle bevande per sportivi. In commercio ci sono anche bustine da mischiare all’acqua, in alternativa. Al loro interno ci sono gli elettroliti che si perdono con maggiore facilità, come il magnesio e il potassio.

Un buon modo per mantenere alti i livelli di elettroliti è anche mangiare tanta frutta, sia fresca sia secca. Porta quindi con te un po’ di macedonia o un succo di frutta (meglio se senza zuccheri aggiunti).

Copriti (ma nel modo giusto)

In estate, il primo è istinto è scoprirci il più possibile per attenuare il caldo. In buona parte dei golf club questo non è possibile: quasi tutti i regolamenti interni prevedono un abbigliamento quanto meno ordinato, il che significa niente costume da bagno sul green. Come arginare il caldo torrido, quindi? Coprendoti nel modo giusto.

Scegli colori chiari ed evita le fibre sintetiche, che trattengono calore e sudore contro la pelle formando una cappa. Scegli invece indumenti leggeri e freschi, il più possibile larghi, realizzati con fibre naturali come il lino o il cotone. Da una parte creano uno strato isolante contro il calore, dall’altra aiutano a disperdere il sudore in eccesso.

Le polo H19 sono pensate proprio in quest’ottica: il design è perfetto per i golf club più esclusivi, mentre il tessuto in cotone egiziano è una piuma sulla pelle. A prova di dress code e di giornata estiva.


Copyright- Tutti i diritti sono riservati.
È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di Golf Addict..